maggiori informazioni ok accetto

News

-
  • 01/06/2017
    Vincenzo De Giorgi
    Entra a far parte del team spearfishing Salvimar l’atleta Vincenzo De Giorgi. Nato e cresciuto nel Salento e di adozione Genovese, ha dato inizio a una brillante carriera da spearfishingman! Con lui vi porteremo nel mondo della pesca in apnea professionale… Seguiteci Nato e cresciuto nel Salento, in un piccolo paesino situato nel versante adriatico a pochi chilometri dal mare, dove già da piccolissimo, all’età di 2-3 anni, mi innamoro del mare e per la pesca in apnea.Passione trasmessa da mio padre il quale si dilettava nella pesca al razzolo. Ogni qualvolta in estate lui effettuava una battuta di pesca, io rimanevo sul bagnasciuga o nei pressi della riva, dove con maschera e pinne mi divertivo ad esplorare il fondale e raccogliere conchiglie. Impazientemente attendevo la sua uscita per vedere cosa aveva pescato e per prendere la boa per imitarlo e giocarci. Negli anni la passione è cresciuta sempre di più fino all’arrivo della prima fiocina a mano per poi passare al primo fucile, un cinquantino oleopneomatico armato di fiocina con il quale mi dedicavo al razzolo e alla tana. Con l’acquisto del primo arbalete, un 90, ho cominciato ad avvicinarmi anche ad altre tecniche di pesca, l’aspetto e l’agguato. Dopo alcuni stage di pesca, ho frequentato il corso di pesca apnea agonistica, contestuale all’iscrizione all’associazione “ I Corsari” di Martignano (LE), tutt’ora ancora iscritto, con i quali ho conosciuto il mondo delle gare. Sin da subito ho iniziato a seguire e a partecipare a qualche selettiva e gara a squadre in puglia, facendomi così appassionare a queste manifestazioni. Esigenze lavorative mi hanno portato a non essere sempre presente e costante nelle competizioni. Nel settembre 2013, con il trasferimento a Genova, ho iniziato a partecipare costantemente alle selettive liguri, dove ho iniziato a raggiungere qualche buon piazzamento. Quest’anno finalmente sono riuscito a raggiungere la qualificazione per il Campionato di Qualificazione. Traguardo ottenuto grazie ai 3 migliori risultati ottenuti nelle gare svolte: 6° posto nella selettiva di Genova Quinto, 2° nella selettiva di Genova Sturla e 1° nella selettiva di Sestri Levante. Sempre quest’anno al campionato regionale svolto a Sanremo, gara a squadre, unitamente ad Acanti Paolo e Montaldo Alessandro abbiamo ottenuto il 3° posto.

  • 01/06/2017
    Apnea Indoor Open European Championship
    Anche quest'anno Salvimar con il brand Fluyd è lo sponsor ufficiale del Campionato Europeo Open CMAS di Immersione in Apnea Indoor, 5a EdiZIONE Cagliari 12/18 Giugno 2017. Vi aspettiamo! La CMAS ha assegnato alla FIPSAS l’organizzazione della quinta edizione del Campionato Europeo Open di Immersione in Apnea Indoor. La manifestazione, per la cui realizzazione è stato costituito un apposito Comitato Organizzatore denominato “Underwater Activities International Events”, avrà luogo a Cagliari, presso la Piscina Comunale “G. Sicbaldi”, dal 12 al 18 Giugno 2017. Nel programma della manifestazione sono previste le seguenti prove: Dinamica con Monopinna (DYN) M/F Dinamica con Bi-Pinne (DYN BF) M/F Dinamica senza Attrezzi (DNF) M/F Endurance 16x50 m. M/F Speed 100 m. M/F Statica (STA) M/F

  • 26/04/2017
    a new galaxy...
    Direttamente dallo spazio alle Bahamas! Alessia Zecchini l’atleta NO LIMITS… Scatta una foto Salvimar Fluyd “saluto zek zek” tagga #salvimarzek Farai subito parte di una nuova galassia…

  • 02/02/2017
    con Alessia e Martina
    "Fatti un "Selfie" con Alessia e Martina". Sabato 4 e domenica 5 marzo dalle 14:30 alle 18:30, presso lo stand Salvimar (C8), scattati un selfie con le testimonial della linea Fluyd e ricevi subito in OMAGGIO una Swimming Pool Bag Fluyd. Ricevere l'omaggio è semplice: scattata la foto dovrai pubblicarla sul tuo profilo facebook, renderla pubblica, seguire e taggare la pagina facebook (@ Salvimar) nella foto e usare inoltre il tag #SalvimarFunnySelfie. Non dimenticare, inoltre, di compilare il modulo che ti fa accedere direttamente alla newsletter Salvimar!

  • 13/01/2017
    Vi aspettiamo...
    Salvimar presenta tutte le novità 2017 in compagnia di graditi ospiti. Vi aspettiamo numerosi!

  • 28/12/2016
    Presentazione
    Presentazione novità 2017 Fluyd & Salvimar Martedì 10 gennaio, presso l’Angolo dello Sport, Via Brigata Liguria 91, Genova, a partire dalle ore 17,30 si svolgerà la presentazione delle Novità 2017 Fluyd & Salvimar L’evento organizzato da Salvimar, vedrà la partecipazione di: Alessia Zecchini, Pluricampionessa di Apnea Martina Mongiardino, Campionessa Mondiale Apnea Endurance Tatiana Di Poi, Nazionale Italiana dal 2014 Massimo Quattrone, Product Manager Salvimar Paolo Acanti, Responsabile Apnea Academy Liguria Presenteranno agli appassionati i nuovi prodotti della linea Fluyd e Salvimar per la stagione 2017. Alle ore 20,30 appuntamento a bordo-vasca alla Piscina Sporting Club Tre Pini, Via Tre Pini, Genova Borgoratti Potrete provare le nuove attrezzature assieme alle giovani atlete del Team Fluyd che metteranno a disposizione degli appassionati presenti le loro esperienze e i loro suggerimenti.

  • 01/12/2016
    Freediving watch
    Profondimetro 100 mt. Tempo di immersione Tempo di superficie Temperatura acqua Memorizzazione dati di immersione Impostazione allarme: - Uno di massima profondità - Uno di tempo massimo di immersione

  • 01/12/2016
    Torcia
    Lampadina: CREE XM-L2 U2 (Max 860 Lumen) Parabola: alluminio con superficie liscia Lente: 4 mm in vetro temperato Trattamento della superficie: anodizzazione premium aggiuntiva Batteria: batteria*1 - 18650 Li-ion Protezione contro lo scarico eccessivo della batteria, protezione per la polarità opposta Dimensioni: 145 mm (lunghezza) * 34 mm (diametro max testata-torcia)* 28 mm (diametro del corpo torcia) Peso netto: circa 148 g. (senza batteria) Peso sott’acqua: circa 100 g. (con batteria)

  • 24/10/2016
    MIM technology
    Nasce il Nuovo Salvimar Metal, con sistema di sgancio Premium Il Nuovo Salvimar Metal prende il nome dalla nuova impugnatura, denominata appunto Metal, che è stata montata anche sugli arbalete Sapiens, il top di gamma con fusto in fibra di carbonio, e l'Atlantis, con fusto tradizionale in lega di alluminio aeronautico rinforzato con guida asta integrale. Con la nuova impugnatura anche i nomi di questi due arbalete si modificano, rispettivamente in Sapiens Metal e Atlantis Metal. La novità assoluta è comunque l'arbalete Metal, molto attraente dal punto di vista estetico, con utilizzo di loghi in colore nero e verde militare, e riproposizione della grafica Nebula, che richiama la omonima e innovativa muta realizzata in TRD-Skin. The New Salvimar Metal, with Premium release mechanism, is born. The New Salvimar Metal sling gun is named after the new grip and release mechanism, the Metal, which has also been mounted on the Sapiens, the top of the line sling gun with carbon fiber barrel, and the Atlantis, with reinforced aeronautical aluminium alloy barrel with integrated shaft guide. With the new handle, also the names of these two sling guns change in Sapiens Metal and Atlantis Metal. The absolute novelty is the Metal sling gun, extremely attractive from an aesthetic point of view, with the use of black and military green logos and the Nebula graphics, recalling the homonym and revolutionary wetsuit by Salvimar, made with TRD-Skin. Ma il cuore delle novità sta nell'impugnatura, dove la qualità costruttiva fa un enorme passo avanti grazie alla tecnologia M.I.M., Metal Injection Molding, dove anche piccoli componenti in acciaio, come gli elementi del sistema di sgancio e il grilletto stesso, non vengono più realizzati tramite lavorazione meccanica, ma tramite sistema di iniezione in stampi che consentono precisione di elevatissimo livello. But the heart of the Metal is the handle with its new release mechanism, where the manufacturing quality increases immensely thanks to the M.I.M. technology, Metal Injection Molding, with which even tiny metal components, such as the different elements of the release mechanism and the trigger, are no more obtained through mechanical machining, but utilizing an injection system into moulds, which permits extremely high level precision. Il reparto tecnico della Salvimar ha deciso di allargare l'utilizzo di tale tecnologia il più possibile ai vari componenti in acciaio del meccanismo di sgancio. Ben visibile è il grilletto, curatissimo nella realizzazione e nel design, ad un livello praticamente insuperabile e unico sul mercato. The technical department of Salvimar has decided to utilize the M.I.M technology on as many components as possible among the steel ones of the release mechanism. Well visible is the trigger, which has an amazing design and perceived quality, unbeatable on the market. Per ottimizzare il sistema di sgancio completamente in acciaio, agli elementi del meccanismo in contatto, leva di sgancio del grilletto e dente di sgancio, è stata aggiunta (sul dente di sgancio) una micro rotellina che permette di trasformare l'attrito radente in attrito volvente, eliminando quasi totalmente lo strusciamento delle superfici metalliche. Ciò riduce sensibilmente l'attrito e permette maggiore leggerezza e sensibilità sul grilletto, con minore forza richiesta al momento dello sparo. Dai dati Salvimar lo sforzo necessario sul grilletto, considerando una carico di 100 KG, determinato per esempio da due elastici circolari di diametro 16 mm, con l'impugnatura Metal risulta pari a 6 etti, contro l'oltre 1 Kg della soluzione tradizionale. To optimize the release system, which is totally made of steel, a small wheel has been added to the release tooth, permitting transformation of friction, from sliding into rolling type, eliminating almost entirely the sliding between surfaces. This solution reduces sensibly friction and permits a lighter and better feel on the trigger, requesting less force on the latter when shooting. Data by Salvimar indicates that the effort on the trigger, considering a load on the shaft and release mechanism equal to 100 Kg, which can be obtained with two 16 mm diameter circular elastic bands, is equivalent to 0.6 Kg, compared to more than 1 Kg in the traditional system. Ma non è tutto: la soluzione con rotellina rende praticamente assente l'usura dei componenti metallici a contatto. I test effettuati da Salvimar hanno evidenziato infatti che due superfici dello stesso metallo, seppur lucidate e trattate termicamente, che strusciano ripetutamente fra loro, se non lubrificate a bagno d'olio, con il tempo si usurano e addirittura si "grippano", al punto da variare gli angoli di contatto e con loro lo sforzo necessario sul grilletto, che tende ad aumentare considerevolmente. Sempre nell'ottica dell'affidabilità e del mantenimento degli angoli di contatto degli elementi del meccanismo di sgancio, lo spessore della scatola in acciaio è stato raddoppiato, in modo da evitare deformazioni e quindi spostamenti degli spinotti di attacco dei vari elementi alla scatola. La scatola è stata anche ridotta nelle dimensioni, in modo da necessitare di un alloggiamento ridotto all'interno dell'impugnatura, la quale, con un foro ridotto, risulterà anch'essa più rigida. But this is not all: the solution with the micro wheel reduces by far the wear of the metal components in contact with each other. The tests by Salvimar have evidenced that two surfaces of the same metal sliding one on the other, even though polished and thermally treated, if not oil lubricated, in time tend to seize, to a point that determines a change in the angles of contact and consequently an important increase in the force needed to pull the trigger. Still on the reliability point and the possibility of maintaining the correct angles between the elements of the release mechanism, the thickness of the steel case has been doubled to 2 mm, so to avoid deformations and shifting of the shafts that block the elements to the case. The case itself has also been reduced in dimensions, meaning the hole in the handle has also been reduced, with the result of having the latter stiffer. L'impugnatura è stata poi modificata riducendo di un cm la distanza fra grilletto e zona di appoggio del palmo della mano, in modo da renderne più versatile l'utilizzo per tutti. The handle has also been modified reducing by 1 cm the distance between the trigger and the palm of the hand, with the effect of a more versatile grip for everyone. Ma le novità non finiscono qui, perchè anche il mulinello è nuovo, denominato Max Reel, realizzato con un design veramente accattivante, e una rigidità ottima, con nylon caricato vetro al 30%, asse centrale in metallo costampato Derlin (ottimo, poichè spesso gli assi in solo Nylon con il tempo si spaccano). La frizione è stata sovradimensionata per essere più resistente e regolabile in modo preciso. Il mulinello ha una capacità di 75 metri di sagola da 1,5 mm di diametro. But novelties are even more, since the reel, named Max Reel, is new and with an impressive design, a great stiffness, with 30% glass loaded nylon, central axle in metal co-stamped with Derlin (great solution, as only Nylon solutions can break in time). Clutch is oversized for greater resistance and possibility of precise regulation. Max Reel can load up to 75 meters of 1.5 mm line. All right reserved to Apneapassion.com Tutti i diritti riservati ad Apneapassion.com Tous droits réservés a Apneapassion.com Todos los Derechos Reservados a Apneapassion.com

  • 02/09/2016
    subacqueo
    Campionato Europeo Open CMAS di Tiro al Bersaglio Subacqueo 2a EdiZIONE Lignano Sabbiadoro (UD) 9/13 Novembre 2016 Coppa del Mondo CMAS di Tiro al Bersaglio Subacqueo per Club 1a EdiZIONE Lignano Sabbiadoro (UD) 11/13 Novembre 2016 La CMAS ha affidato alla FIPSAS l’organizzazione sia della 2^ edizione del Campionato Europeo Open di Tiro al Bersaglio Subacqueo che della 1^ edizione della Coppa del Mondo di Tiro al Bersaglio Subacqueo per Club. La doppia manifestazione avrà luogo a Lignano Sabbiadoro (UD), presso il Villaggio Sportivo Ge.Tur, rispettivamente, dal 9 al 13 Novembre 2016 e dall’11 al 13 Novembre 2016. Nel programma della manifestazione sono previste le seguenti prove: Tiro Libero M/F / Biathlon M/F / Super Biathlon M/F / Staffetta Dopo aver organizzato la 1^ edizione a Brescia, dal 14 al 16 Novembre 2014, sarà nuovamente la FIPSAS ad ospitare il Campionato Europeo Open di Tiro al Bersaglio Subacqueo. A caratterizzare questa seconda edizione, che si preannuncia assai interessante sia dal punto di vista tecnico che partecipativo, ci sarà la prova di Super Biathlon, che, di certo, contribuirà a rendere più ricco e spettacolare il programma dell’evento. Sempre a Lignano Sabbiadoro (UD), in aggiunta al Campionato Europeo Open, andrà in scena la 1^ edizione della Coppa del Mondo di Tiro al Bersaglio Subacqueo per Club. La manifestazione, aperta alla partecipazione di Club affiliati a Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dalla CMAS, sarà disciplinata, in aggiunta ai Regolamenti Internazionali della disciplina, da un apposito Regolamento Particolare, approvato recentemente dalla CMAS. Il Tiro al Bersaglio Subacqueo è un’attività semplice e divertente. Si pratica in bacino delimitato e consiste nel tirare in immersione, con un fucile di serie, a bersagli fissi. Tale disciplina si divide in quattro specialità: Tiro Libero, Biathlon, Super Biathlon e Staffetta per Società. In Italia esiste un discreto numero di praticanti che, contrariamente alle attività svolte in mare, possono gareggiare tutto l’anno ed in ogni zona, purché sia disponibile una piscina. Dal 2014 questa attività si svolge anche a livello internazionale, essendo stata ufficialmente riconosciuta dalla CMAS.

  • 02/09/2016
    di Pesca in Apnea
    Campionato Mondiale di Pesca in Apnea Hermoupolis - Syros Island (Grecia) - 15/19 Settembre 2016 Su indicazione del Direttore Tecnico della Squadra Nazionale, Marco Bardi, saranno sette le persone che rappresenteranno l’Italia al prossimo Campionato Mondiale di Pesca in Apnea, in programma a Hermoupolis (Syros Island), in Grecia, dal 15 al 19 Settembre p.v. I tre atleti titolari saranno Giacomo De Mola, Dario Maccioni e Salvatore Roccaforte, la riserva ufficiale sarà costituita da Stefano Claut, mentre gli assistenti saranno Valerio Losito, Gian Franco Loi e Dragomir Clauss Milinkovic. La Nazionale Italiana è reduce da un lungo periodo di poco brillanti risultati e c’è la volontà di recuperare una posizione di prestigio con un lavoro nel tempo incentrato sull’impegno, sulla serietà e su nuove prospettive. La Nazionale Italiana di Pesca in Apnea e la FIPSAS stessa hanno un sogno nel cassetto, ovvero quello di tornare grandi, anche se sono consapevoli che per realizzarlo ci sarà bisogno di un lavoro faticoso, difficile e lungo.

  • 02/09/2016
    suits 3,5mm / jacket 5,5mm . trousers 5,5mm
    Muta due pezzi Materiale esterno: semiduraprene con trattamento in poliuretano Materiale interno: neoprene spaccato “open cell” che consente un eccellente memoria elastica Neoprene Yamamoto #39 Texture fodera: Salvimar Nebula Camo design, esclusivo mimetismo fotografico di nuova generazione Materiale protezioni: PuffGum Cuciture esterne su semiduraprene Chiusura con doppio bottone suits 3,5mm / jacket 5,5mm . trousers 5,5mm Tear Resistant Dry-Skin a) 1mm di neoprene ad alta densità b) Super elastico idrorepellente c) 2,4, o 6mm di neoprene morbido d) Le cuciture esterne ancorate al tessuto interno riducono significativamente la possibilità di tagli e strappi

  • 08/04/2016
    Salvimar Noah
    Apre la serie di test ai raggi X delle maschere da apnea e pesca in apnea la prova della Salvimar Noah. Già analizzata a fondo da AP nel servizio di presentazione della gamma maschere Salvimar 2016, la Noah è il nuovissimo modello di punta dell'Azienda di Casarza Ligure, lanciato quest'anno e già molto apprezzato, con anche un ottimo successo commerciale di inizio 2016. Noah è realizzata con il particolare costruttivo del telaio incollato al facciale, soluzione tecnicamente più complessa, che offre notevole vantaggio relativamente alla riduzione del volume interno della maschera, per diminuire la necessità di compensare l'aria interna, e all'avvicinamento delle lenti agli occhi, con un notevole effetto di miglioramento del campo visivo. Dal bel design, molto compatta proprio grazie a questa soluzione tecnica, Noah è disponibile in 3 diverse colorazioni, completamente nera, nera con cornice verde e verde con cornice nera. Prova in mare Provata in mare a diverse profondità, la Noah si è subito mostrata molto confortevole sul viso, anche dopo diverse ore di pesca, grazie anche ad un silicone piuttosto morbido, ma non in modo estremo. Al termine di 4 ore di pesca, il viso mostra qualche limitato segno della maschera. Inoltre, la tenuta stagna, seppur dipenda poi da volto a volto, è stata praticamente impeccabile. Il volume interno ridotto permette di compensare la maschera pochissimo: mediamente una sola volta per scendere a 15 metri e una seconda fino ai 20 metri. Impressionante il campo visivo, impensabile con una maschera dal telaio classico ad incastro. Il telaio interno incollato permette, infatti, sia di avvicinare le lenti agli occhi, sia di eliminare tutta la cornice generata dal telaio esterno, che andrebbe a coprire circa un millimetro tutto intorno alla lente. In pratica, la Noah non ha punti ciechi nella visuale in tutte le direzioni, dove il bordo della maschera si intravede solo leggermente guardando verso l'alto e in basso a destra e a sinistra, ma con effetti quasi trascurabili sulla visibilità. Ottimo il morbido lacciuolo che, grazie alla forma ampia, permette di inserire il boccaglio fra le due fasce posteriormente alla testa, posizione utile per evitare la vibrazione (fastidiosa e rumorosa) del boccaglio stesso, importante soprattutto in fase di discesa. Importante la scelta del boccaglio, morbido e confortevole, che, nella versione corta atta a rendere la respirazione meno faticosa e a eliminare il volume morto nel tubo, risulta scomodo con mare formato, perché l'acqua delle onde tende ad entrare nel tubo. In questo caso, meglio scegliere la versione più lunga. Misura del volume interno Dopo il test in mare, AP ha effettuato una misura scientifica relativamente al volume interno della maschera, test che verrà ripetuto in modo analogo per altre maschere Salvimar, e di altre importanti aziende. Per realizzare la misura si è utilizzata la testa in polistirolo di un manichino, che viene quindi considerata come forma standard. Detto ciò, bisogna tenere bene in considerazione che i valori che sono stati poi calcolati sono relativi a tale forma, e quindi non validi in assoluto e leggermente diversi da testa a testa. Importanti saranno però i valori relativi fra maschera e maschera: se il volume interno così calcolato su una maschera sarà inferiore di quello su una seconda maschera, possiamo con buona precisione dire che la prima maschera ha un volume interno inferiore alla seconda di un certo valore, anche se si utilizzassero diversi volti di persone vere. Nel procedere con la misurazione, si è quindi posizionata la Noah sul volto del manichino, stringendo notevolmente il laccetto posteriore, in modo che la maschera potesse aderire il più possibile. A questo punto, dopo aver sigillato bene la parte bassa della maschera con nastro isolante, per aiutare la tenuta stagna che sul polistirolo non è delle migliori, si è inserito un tubicino in gomma trasparente nella parte alta della maschera, all'interno del labbro che passa sulla fronte. Tramite una siringa graduata da 60 ml si è iniziato a iniettare acqua nella maschera. Dopo i primi 60 ml, si è ricaricata la siringa di altri 60 ml e si è continuato l'iniezione. Il processo si è interrotto nel momento in cui l'acqua è arrivata al filo del labbro superiore, dove è stato inserito il tubo in gomma. A questo punto si è calcolata la quantità di acqua iniettata togliendo a 120 ml (due siringhe complete) la quantità di acqua in ml rimasta nella siringa. Al termine delle misure, ripetute due volte, il volume interno della Noah ottenuto tramite misura con manichino standard è risultato pari a 94 ml, un valore incredibilmente basso, anche a confronto con una serie di maschere della concorrenza, che AP ha già esaminato e che verranno pubblicate nelle prossime settimane. Il valore indicato posiziona la Noah prima fra le maschere prese in esame ad oggi da AP. Test visibilità Nell'ottica di verificare, come da "mission" di AP, tutti i dati delle prove in mare anche attraverso verifiche scientifiche, si è proceduto analizzando la visibilità della Noah attraverso una innovativa soluzione di analisi del campo visivo. Utilizzando un secondo manichino in polistirolo, è stato creato lateralmente, all'altezza del viso, un incavo per posizionare una GO-PRO, dove la lente della telecamera è stata regolata all'altezza dell'occhio sinistro del manichino. Si è poi vestita la Noah sul volto del manichino, anche qui stringendo molto le fibbie, in modo da avere le lenti della maschera il più vicino possibile alla volto. Una volta ben definita la posizione della lente della telecamera rispetto alla lente della maschera, si è posizionata la testa del manichino di fronte ad un bersaglio da tiro con l'arco. La posizione del manichino, e quindi la distanza delle lenti della maschera dal bersaglio, è stata fissata, incollando il manichino al punto d'appoggio con del nastro biadesivo. In questo modo i test di tutte le maschere sono avvenuti con gli stessi parametri. Il bersaglio è stato graduato con degli indicatori progressivi di punteggio dal centro, pari a zero, all'estremo esterno pari a 100. Si sono poi effettuati degli scatti che hanno così immortalato il campo visivo inquadrato dalla telecamera, e quindi quello che vedrebbe il pescatore in apnea. Per permettere l'inquadratura di tutta la cornice della lente della maschera, si è però dovuto arretrare di circa 5 mm la telecamera rispetto agli occhi del manichino. Ciò significa che le immagini realizzate non mostrano esattamente il campo visivo della maschera, ma un campo leggermente più ristretto. Sarà anche qui, come per i volumi interni, un discorso relativo, dove la maschera che risulterà avere maggiore campo visivo sarà quella che, anche nella realtà, avrà tale valore superiore. Campo visivo della Salvimar Noah Una volta effettuato lo scatto si è proceduto a rilevare il campo visivo nelle direzioni dei 4 punti cardinali e dei 4 punti intermedi: Nord, Nord-Est, Est, Sud-Est, Sud, Sud-Ovest, Ovest e Nord-Ovest. La Noah, anche in relazione alle altre maschere analizzate da AP, è risultata quella con il secondo miglior campo visivo, tra l'altro molto uniforme, senza alcun punto debole nelle 8 direzioni prese in esame. I risultati numerici ottenuti, e da confrontare con i prossimi testi che pubblicherà AP, sono: Nord: 70, Nord-Est: 75, Est: 50, Sud-Est: 55, Sud: 70, Sud-Ovest: 60, Ovest: 65, Nord-Ovest: 85, per un voto complessivo pari a 530. All right reserved to Apneapassion.com Tutti i diritti riservati ad Apneapassion.com Tous droits réservés a Apneapassion.com Todos los Derechos Reservados a Apneapassion.com

  • 08/04/2016
    Apnea - Triathlon - Nuoto
    Fluyd la linea per l’apnea, il triathlon e il nuoto. Il nuovo brand si rivolge alle specifiche esigenze di questi sport attraverso la progettazione di prodotti ad alto contenuto tecnico. Una gamma appositamente realizzata di alta qualità che racchiude in sè le migliori tecnologie e i più avanzati studi di design facendo attenzione anche al giusto look sportivo. La nuova linea supporta la campionessa mondiale CMAS Alessia Zecchini. www.fluyd.it/catalogo.aspx

  • 08/04/2016
    World Championship 2016
    CMAS 9th Apnea Indoor World Championship 2016 Si rinnova la collaborazione tra la F.I.P.S.A.S, organizzatrice dei Campionati di Apnea Indoor 2016, e la Salvimar Sponsor ufficiale della manifestazione sportiva con il brand Fluyd

  • 25/03/2016
    16-19 Novembre 2016
    Ci vediamo al DEMA SHOW... www.demashow.com/dema2016/Public/Enter.aspx

  • 30/06/2015
    Salvimar Fluyd & F.I.P.S.A.S
    E' arrivata! La nuova muta da competizione in due pezzi BE-ONE ITALIA, Salvimar Fluyd and F.I.P.S.A.S. per la 1a Edizione dei Campionati Mondiali di Immersione in Apnea Outdoor ISCHIA 2015.

  • 22/06/2015
    23 giugno ore 11, pres. FIPSAS CONI
    Manca poco ormai alla conferenza stampa in cui domani, alle 11, presso il Salone d’Onore CONI, verranno presentati i grandi eventi internazionali FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva Attività Subacquee e Nuoto Pinnato), che si svolgeranno nel corso del 2015 in Italia. Per l’occasione parteciperanno il Presidente della FIPSAS Ugo Claudio Matteoli, il Presidente CONI Giovanni Malagò, il Segretario Generale CONI Roberto Fabbricini e il Presidente CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Luca Pancalli. Saranno 3 gli eventi internazionali che in particolare verranno presentati domani: i Campionati Europei di Pesca con la Mosca e i Campionati Mondiali di Black-Bass e i Campionati Mondiali CMAS di Immersione in Apnea Outdoor. Sarà Raffaella De Rosa, Giornalista e Direttrice di AGCI Agrital Associazione Pesca Professionale a moderare gli interventi dei prestigiosi ospiti presenti; alla conferenza interverrà Fabio Gallo, conduttore del programma di RAI UNO Linea Blu. Oltre agli ospiti già citati saranno presenti Antonio Gigli, Vice Presidente FIPSAS, Maurizio Natucci, Presidente del Settore Acque Interne FIPSAS e Responsabile organizzativo dei Campionati Europei di Pesca con la Mosca e dei Campionati Mondiali di Black Bass, Alberto Azzali, Presidente del Settore Attività Subacquee FIPSAS e Responsabile organizzativo Campionati Mondiali CMAS di Immersione in Apnea Outdoor Molti i testimonial sportivi: per i Campionati Europei di Pesca con la Mosca ci sarà Valerio Santi Amantini (atleta squadra nazionale e pluricampione del mondo) e Luisella Lavetto (Responsabile nazionale FIPSAS di Pesca con la Mosca), per i mondiali di Black Bass saranno presenti Eddy Peruzzo (Capitano squadra nazionale di Black Bass) e Michele Fanfani (Vice Capitano) ed infine per Campionati Mondiali CMAS di Immersione in Apnea Outdoor Andrea Vitturini, Ilaria Molinari e Stefano Tovaglieri (direttore tecnico squadra nazionale apnea outdoor) Alla Conferenza parteciperanno l’ On. Mauro Ottobre, l’ On. Laura Venittelli, resp. nazionale dipartimento Pesca Acquacoltura PD, il dott. Roberto Tavani, Capo Segreteria Presidente Regione Lazio Zingaretti, il Com. Capitaneria di Porto Vittorio Giovannone, il Com. Segreto Relazione Esterne Comando Generale Capitaneria di Porto, il C.V. Enrico Pacioni dell’Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione Marina Militare.

  • 17/06/2015
    Zecchini e Ferri
    Sabato 11 luglio a Ischia - San Pancrazio Alessia Zecchini e Vincenzo Ferri tenteranno il RECORD ITALIANO di: Alessia Zecchini, Assetto Costante senza Attrezzi Vincenzo Ferri, Assetto Costante con Attrezzi NON PERDETEVI QUETO EVENTO SPETTACOLARE!

  • 04/06/2015
    3° edizione Triathlon Cross
    Per Domenica 07 Giugno si preannuncia una grande giornata di sport con la terza edizione del Triathlon Cross Santa Teresa Gallura, evento valido per TNATURA ITALIAN CUP che assegnerà anche il titolo regionale. " Mancano ormai pochi giorni ed abbiamo già raggiunto la quota di 100 iscritti tra gara individuale e staffette - afferma l' organizzatore Fabrizio Baralla - siamo certi di incrementare ancora il numero dei partecipanti ed offrire un grande spettacolo al pubblico che DOMENICA 07 GIUGNO verrà a Santa Teresa Gallura. Sicura la presenza dei vincitori dello scorso anno il belga Jim Thijs ed Elisabetta Curridori entrambi tesserati con il Villacidro Triathlon, ma saranno presenti tanti altri atleti tra cui spicca il Campione regionale Daniele Fraoni del Tri Team Sassari , l' esperto Giovanni Curridori della Fuel e Luca Farneti della Fancello Cicli Olbia oltre a tanti altri specialisti della multidisciplina provenienti anche dalla penisola. Percorsi confermatissimi, nello splendido scenario di Rena Bianca, lo scorso anno tutti gli atleti sono rimasti entusiasti dai tracciati di gara disegnati dal tecnico federale Gianni Riva, unico triathleta di Santa Teresa, vero ispiratore della manifestazione." Quartier generale della manifestazione sarà ancora una volta la splendida struttura della PERLA del PORTO dove già dal sabato sarà allestita la segreteria e verrà svolto il briefing , mentre domenica verrà allestito il buffet post gara dove atleti ed accompagnatori potranno gustare le specialità del posto. Lo Start della gara è previsto per DOMENICA 07 GIUGNO alle ore 11.00 - Spiaggia Rena Bianca. Premiazioni come consuetudine in Piazza Vittorio Emanuele alle h. 16.00.

  • 28/05/2015
    Apnea Outdoor world championships
    Fluyd brand SALVIMAR main sponsor dell'Apnea Outdoor world championships L’11 Maggio u.s., a Casarza Ligure (GE), il Presidente di Apnea Outdoor World Championships Ischia Island 2015, Prof. Alberto Azzali, e il Legale Rappresentante di Salvimar srl, Stefano Salvi, hanno siglato un contratto in base al quale Salvimar srl nel logo Fluyd brand Salvimar è divenuta Main Sponsor dei Campionati Mondiali CMAS di Apnea Outdoor 2015. La nota Azienda produttrice di attrezzature subacquee potrà così legare il proprio marchio a questo attesissimo evento, godendo della più ampia visibilità possibile. (Nella foto: da sx verso dx il Product Manager Salvimar, Massimo Quattrone, il Presidente di Apnea Outdoor World Championships Ischia Island 2015, Prof. Alberto Azzali, e il Legale Rappresentante di Salvimar, Stefano Salvi.)

  • 28/05/2015
    tester Aquatex
    L'Aquatex testa il nuovo fucile PredaTHOR Salvimar http://aquatex.ru

  • 22/05/2015
    FLUYD Salvimar sponsor tecnico
    Giro d'Italia in apnea, nuova tappa alla Y-40. Vi aspettiamo! FLUYD Salvimar sponsor tecnico

  • 22/05/2015
    FLUYD Salvimar main sponsor
    Torino - 30 Maggio / 1° Giugno 2015 CAMPIONATI ITALIANI ESTIVI OPEN DI APNEA INDOOR La F.I.P.S.A.S., in collaborazione con la Società “Agonismo Sub Torino”, indice e organizza, dal 30 Maggio al 1° Giugno 2015, i Campionati Italiani Estivi Open di Apnea Indoor (specialità: Dinamica con Attrezzi – monopinna, Dinamica con Attrezzi – pinne con stile alternato, Dinamica senza Attrezzi, Speed e Statica). La manifestazione è disciplinata dal Regolamento Nazionale Gare, dalla Circolare Normativa, dai Regolamenti Particolari delle specialità e dalle presenti Modalità Organizzative https://www.youtube.com/watch?v=GZ2DRlPCaBg

  • 22/05/2015
    PredaTHOR vuoto
    MEDITERRANEAN TESTING DAY 3 NATIONS Spain, France, Italy 10 TESTERS ONLY 1 SPEARGUN PredaTHOR vuoto https://www.youtube.com/watch?v=W9Wg5LeskHI

  • 23/04/2015
    Fluyd sponsor tecnico
    25-26 aprile 2015 Giro d'Italia in Apnea Sponsor tecnico Fluyd brand Salvimar

  • 23/04/2015
    Fluyd Salvimar
    Čolak Goran, indossa la nuova muta Zero, FLUID Salvimar. Čolak ha realizzato più di 30 record nazionali CMAS e AIDA, ha vinto il campionato DYN croato otto volte di fila (2007-2014), ed è stato nominato Atleta Croata dell'anno nel 2009, 2010, 2011, e il 2013, 2014.

  • 01/04/2015
    Davide Carrera
    IDEEMARE con la partecipazione di Davide Carrera e Massimo Quattrone presenta la nuova linea FLUYD dedicata all'apnea, al triathlon e al nuoto Inoltre sarà presentato in nuovo fucile PredaTHOR, tecnologia vuoto, Salvimar

  • 01/04/2015
    prova prodotti
    MareMania presenta la nuova linea FLUYD dedicata all'apnea, al triathlon e al nuoto mercoledì 22 Aprile presso QUANTA SPORT VOLLAGE Via Assietta, 19 - Milano ore 19,00 presentazione prodotti ore 21,00 prova prodotti in acqua

  • 10/03/2015
    presentazione prodotti
    Giovedì 12 Marzo, presentazione linea FLUYD Salvimar a Torino, con Andrea Vitturini e Massimo Quattrone. NON PERDETE QUESTA GRANDE OCCASIONE... Vi aspettiamo numerosi! per informazioni 340 4739703

  • 10/03/2015
    Nuovo sistema Vuoto
    L’innovativo sistema Vuoto conferisce al Predathor Vuoto le migliori caratteristiche che si possano avere su un pneumatico: facilità di caricamento, perfetto bilanciamento e velocità di uscita dell’asta imbattibile. Impugnatura in nylon caricato vetro estremamente ergonomica, regolatore di potenza, dotato di sganciagola laterale automatico. Canna diametro 13mm. Fornito con asta da Ø 7 mm e mulinello di serie 85, 100, 115, 130 cm. Made in Italy

  • 24/11/2014
    reportage
    Si è concluso l'evento fieristico più importante inerente al mondo acquatico, dove si sono date appuntamento le più grandi aziende del settore apnea, spearfishing e scuba diving.

  • 19/11/2014
    on line...
    Salvimar apre il DEMA SHOW 2014 con la presentazione del nuovo brand FLUYD dedicato all'apnea, al triathlon e al nuoto. Una grande novità per il mondo acquatico. Visitate il sito www.fluyd.it. On line il nuovo catalogo, buona visione! Saranno presentate anche le novità salvimar e wavi 2015 www.salvimar.com www.wavi.it

  • 19/11/2014
    on line...
    E' on line in catalogo WAVI 2015. Non perdetevi le novità dei prodotti progettati e realizzati per il tempo libero e il divertimento! www.wavi.it

  • 18/11/2014
    NOVEMBER 19-22, 2014
    Inizia l'evento Vi aspettiamo! DEMA SHOW 2014 dal 19 al 22 novembre - stand n° 1771 http://www.demashow.com/dema2014/public/booth.aspx?BoothID=233644

  • 29/09/2014
    Alessia Zecchini
    ALESSIA ZECCHINI testimonial FLUYD Salvimar AIDA TEAM WORLD CHAMPIONSHIP 2014 Apnea Statica RECORD ITALIANO ASSOLUTO con 6'39 3° piazzamento mondiale _________________________________________________ Asseto Costante RECORD ITALIANO ASSOLUTO con -84m 2° piazzamento mondiale _________________________________________________ Apnea Dinamica 223m 2° piazzamento mondiale

  • 23/09/2014
    Alessia Zecchini testimonial Fluyd Salvimar
    2014 team world championship Siamo tutti in attesa... Domani la gara di Assetto Costante... Alessia Zecchini, testimonial Fluyd Salvimar ha dichiarato 84m (Record Italiano Assoluto) Imbocca al lupo da tutto il gruppo Salvimar...

  • 29/07/2014
    Предельная глубина
    Davide Carrera, Testimonial Salvimar Fluyd, arriva in Russia... La rivista che scrive di noi è Предельная глубина (Massima Profondità) http://www.pglubina.ru/ Grazie per essere Salvimar...

  • 07/07/2014
    Acque Interne
    Moscon, Marco e Migliorati, Team Salvimar, vincono il Campionato a Squadre Acque Interne. Grazie da Salvimar Organizzazione: Il Tritone Sub

  • 27/06/2014
    Davide Carrera
    Per Davide Carrera Testimonial Salvimar Fluyd, RECORD del Mondo di apnea CMAS convalidato! -94 metri in soli 2 minuti e 43 secondi. Davide Carrera è il nuovo campione del mondo di apnea in assetto costante. Ha raggiunto i 94 metri di profondità in 2 minuti e 43 secondi, a mezzo miglio da Santa Marina Salina, nelle isole Eolie. Davide, 38 anni, con monopinna, ha battuto il precedente record di 93 metri conquistato nel settembre 2012 a Soverato, in Calabria, da Homar Leuci. "Dedico questo record al mare delle Eolie, alla mia famiglia, a Salina, ai tanti amici e a me stesso".

  • 17/06/2014
    21 giugno Davide Carrera
    SALVIMAR Fluyd da record! Il prossimo 21 giugno Davide Carrera, testimonial SALVIMAR Fluyd, tenterà di stabilire il nuovo record del mondo di apnea in assetto costante, omologato CMAS (Confederazione Mondiale Attività Subacquee riconosciuta dal Coni), attaccando la profondità di 93 mt. Organizzazione: l’Associazione “Mare Salina” ed il Comune.

  • 07/06/2014
    Campionessa Italiana Endurance
    Martina Mongiardino testimonial Salvimar Fluyd, campionessa ITALIANA ENDURANCE 6' 03''.... un record che va oltre la disciplina femminile! 12'' in meno del record maschile... Grazie Martina per l'emozione che ci hai regalato! Salvimar

  • 30/05/2014
    Subacquatica 2014
    Le atlete Salvimar Fluyd, Alessia Zecchini e Martina Mongiardino, sono state convocate per partecipare ai Campionati Italiani Subacquatica 2014, il 6/8 Giugno 2014 a Lignano Sabbiadoro (UD). La manifestazione racchiude n°9 Campionati Italiani inerenti ad altrettante specialità apneistiche... TRATTIENI IL RESPIRO... Stay Tuned!

  • 06/05/2014
    Tentativo di RECORD ITALIANO 2014
    Davide Carrera ha dichiarato il tentativo di record Italiano in assetto costante (CWT) dal 10 al 15 maggio... Seguiteci per non perdere questo grande avvenimeto! presso freedivingworld a Sharm el Sheikh

  • 06/05/2014
    Record Italiano di Apnea Dinamica
    Alessia Zecchini, nuova testimonial del brand Fluyd Salvimar, ha stabilito il nuovo record Italiano di apnea dinamica con attrezzi con l’utilizzo di pinne in vasca da 25 metri. Ha percorso ben 200 metri in 3’5″49 surclassando il precedente primato di 125 metri. COMPLIMENTI Alessia da tutta la Salvimar!

  • 06/05/2014
    Salvimar e Apnea Center...
    vi aspettano il 23 / 24 / 25 maggio alla 10a edizione della Festa dello Sport di Genova con un programma fitto di attività sportive legate al mondo dell'acqua. Saranno presenti Campioni di livello Nazionale e potrete provare nuove atrezzature Salvimar direttamente in piscina. Buon divertimento!

  • 06/04/2014
    Official sponsors G.I.A. 2014
    Salvimar fluyd è sponsor ufficiale del G.I.A. 2014 Giro d'Italia in apnea Prossima tappa 24 e 25 Maggio 2014 alla nuova piscina Y-40, la più profonda al mondo!

  • 28/11/2013
    nuovo record Italiano in FIM -93 mt
    Davide Carrera non smette di sorprenderci: nella specialità Immersione libera in Apnea (FIM), ha raggiunto la formidabile profondità di -93mt con un tempo totale di 3’ e 42”. Il record è stato realizzato in modalità FIM, ovvero senza l’utilizzo di attrezzature, presso il Blue Hole delle Bahamas, ove era in svolgimento il Vertical Blue 2013.

  • 27/11/2013
    record Italiano assetto costante -103 mt
    Davide Carrera è appena entrato nel prestigioso Team Salvimar e già realizza un formidabile record! Inizialmente ha raggiunto i -101metri, superando il precedente record di Federico Mana; il giorno seguente ha migliorato la sua performance arrivando alla formidabile profondità di -103metri, con un tempo di 2’ e 55” stabilendo così il nuovo record Italiano e diventando l’italiano più profondo! Il record è stato realizzato in assetto costante con monopinna (CWT), il 15 novembre 2013 presso il Blue Hole delle Bahamas, ove era in svolgimento il Vertical Blue 2013. Questo il video dei suoi -101 mt, con i quali ha infranto il record Italiano: youtu.be/buJm8CmtkwQ

  • 09/10/2013
    Campionato Italiano Acque Interne
    Matteo Moscon, atleta Salvimar appartenente alla Società Pro Desenzano, ha conquistato il primo posto sul podio dell’edizione 2013 del Campionato Italiano Individuale di Pesca in Apnea in Acque Interne, svoltasi a Desenzano del Garda (BS) lo scorso 6 Ottobre. Con la vittoria ottenuta a Desenzano del Garda, Matteo Moscon acquista il diritto di partecipare al prossimo Campionato Italiano Assoluto di Pesca in Apnea in Mare. I risultati del podio posiz-------atleta---------------------------società------------------------------punti------------peso-----prede 1 ---------MOSCON Matteo----------ASD Pro - Desenzano-----------32.140----------20.140-----9 2----------MARENCO Stefano-------Sub Club - Brescia ---------------31.280 ---------19.280-----9 3----------LORENZI Lorenzo --------Apnea Magazine - Grosseto----25.070----------16.070----7 Complimenti vivissimi da parte dell’Azienda e tutto il Team Salvimar!

  • 04/10/2013
    Salvimar presenta in anteprima le novità 2014
    MEDISHOW è la prima fiera-evento dedicata esclusivamente al mondo della pesca sub e dell’apnea, un appuntamento fisso per tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori. Un weekend (12-13 ottobre) dedicato agli appassionati che avranno modo non solo di poter vedere, toccare e provare con mano le novità nel campo delle attrezzature subacquee (dalle più rinomate aziende internazionali agli artigiani del settore), ma anche di ritrovarsi con i massimi esponenti del mondo dell’apnea e della pesca subacquea. L’ingresso per i visitatori sarà gratuito. Vi aspettiamo!

  • 15/09/2013
    IV Panamerican spearfishing Championship
    Harolf Dean, nuovo acquisto del prestigioso team Salvimar, ha conquistato il IV Campionato Panamericano di Pesca subacquea, svoltosi lo scorso 13 e 14 settembre nelle acque di Coconut Groove, presso Miami in Florida. Il team USA era composto da Harolf Dean, Sergey Lopez e Alex Bristol. Tutti i partecipanti si sono immersi individualmente dalle rispettive imbarcazioni, accompagnati dal barcaiolo ed un osservatore. Mare calmo, acqua limpida e condizioni meteo favorevoli, hanno permesso uno svolgimento regolare delle due giornate di competizione, realizzando carnieri di tutto rispetto, successivamente pesati in pounds. Le nazioni partecipanti al campionato, sono state: • Argentina • Brasil • Chile • Colombia • Mexico • Peru • Venezuela and • USA (paese ospitante ) Complimenti vivissimi ad Harolf Dean da parte dell’Azienda e di tutto il team Salvimar. in visita al Dema 2013 ad Orlando, Florida

  • 01/07/2013
    Campionato Italiano di qualificazione
    Il Campionato Italiano di qualificazione 2013, svoltosi a San Foca (LE), è stato domincato da un ofrte vento di maestrale. Ciononostante, le avverse condizioni meteo, non hanno impedito al nostro forte atleta laziale, di esibire una performance di altissimo livello, portando a casa un apprezzatissimo secondo posto. Complimenti vivissimi da parte dell’Azienda ad Enrico Volpicelli, membro del Salvimar Team e presidente del Circolo Arco Muto Sub di Anzio. Si ringrazia Davide Guidotti per le fotografie.

  • 16/06/2013
    Campionato Regionale squadre Lazio
    Gara a Squadre di Pesca in Apnea - Località Foce Verde – Latina Domenica 9 Giugno, si è disputato il 7° Campionato Regionale a squadre del Lazio: 60atleti di rilevanza nazionale, dai più prestigiosi club di pesca, hanno costituito 20 squadre che si sono dati battaglia nelle acque di Foce Verde (Latina). Dopo le regolamentari 5 ore di bagarre, solo 13 squadre sono state in grado di portare al peso delle prede valide. Tra queste, il Team del circolo Arco Muto Sub Anzio 2, composto dagli atleti Volpicelli, Cristiano e Gerbert, l’ha fatta da padrone, portando al peso xx prede valide, per un totale di xxxx punti e conquistando il posto più alto del podio! Complimenti vivissimi da parte dell’Azienda ad Enrico Volpicelli, membro del Salvimar Team e presidente del Circolo Arco Muto Sub di anzio. CLASSIFICA FINALE SQUADRE: 1. TEAM ARCO MUTO SUB ANZIO 2 (Cristiano, Volpicelli, Gerber) 2. TEAM C. S. APNEA LATINA (Zesi, Arcieli S., Arcieli F.) 3. TEAM APNEA TEAM ROMA 2 (Cavaliere, Bagnato, Colonna) 4. TEAM ARCO MUTO SUB ANZIO 1 (Latini, Di Lorenzo, Praiola) 5. TEAM C. S. APNEA TEAM ROMA 3 (Petrucci, Zonfrillo, La Mantia) 6. TEAM FOCE DEL MIGNONE (Antonini, Sperandio, Marcelletti) 7. TEAM BLUE DEEP ROMA (Verri, Ventura Zampa) 8. TEAM ARCO MUTO SUB ANZIO 5 (De Angelis, Maiozzi, Gentile) 9. TEAM CIRCOLO SUBACQUEO ASTREA LATINA 3 (Allucci, Gualdi, Scalia) 10. TEAM C.S. APNEA TEAM ROMA 1 (Sbordone, Blasio, Candela) 11. TEAM CIRCOLO SUBACQUEO ASTREA LATINA 1 (Tranzatto, Pes, Stabellini) 12. TEAM EMPORIO PESCA SUB CIVITAVECCHIA (Mazzocchi, Capogrossi, Pedes) 13. TEAM CIRCOLO SUBACQUEO ASTREA LATINA 5 (Scarselletti, Massani, Guerriero)

  • 16/04/2013
    Precisione e massima potenza
    Dalle indicazioni progettuali di Massimo Quattrone, nasce il progetto Voodoo: un arbalete dinamico, in grado di soddisfare il neofita come il professionista con i suoi diversi allestimenti e grande affidabilità. L’impugnatura in nylon caricato vetro è resa straordinariamente ergonomica da un calciolo in gomma antiscivolo; grazie al profilo curvo ed i rilievi che ricalcano la struttura della mano umana, conferiscono un elevato comfort soprattutto durante la fase di assorbimento del rinculo. Il meccanismo di sgancio è del tipo “inverso” al fine di guadagnare centimetri utili di gittata, è realizzato con parti in acciaio e nylon caricato vetro, al fine di ottenere una robustezza ed una dolcezza di funzionamento senza pari. La corsa del rilletto è regolabile micro metricamente tramite apposita vite. Lo sgancia sagola dinamico, posizionabile sia a destra che a sinistra, non influisce sulla sensibilità del grilletto. Per la prima volta in assoluto, su un fucile subacqueo, è presente lo Stecher System per la riduzione della corsa del grilletto: utilizzando il cursore della sicura prima dello sparo, è possibile far compiere al grilletto la corsa a vuoto prima del rilascio, così che il grilletto si verrà a trovare già pronto allo sgancio: una leggera pressione sarà sufficiente a far decollare l’asta! Il particolare profilo ribassato dell’appoggio sternale migliora ulteriormente l’ergonomia dell’impugnatura, conferendo maggiore stabilità al tiro, senza nascondere la visione e può essere facilmente rimosso e riposizionato senza attrezzi. L’asta e le gomme di serie sono ottimizzate per la lunghezza dell’arbalete e garantite Antolas Design. La precisione e la stabilità di tiro potranno facilmente essere verificate sulle vostre prede!

  • 16/04/2013
    Semplicità professionale
    Il Voodoo Rail Open Pro è un arbalete semplice ed evoluto, dalle grandi prestazioni e facilità di utilizzo. Il doppio elastico categoria Z si carica con estrema facilità e restituisce un tiro teso e preciso. Il primo guida asta intelligente! il guida asta integrale, che si fraziona in punta per migliorare il brandeggio, assicura la rigidità strutturale di cui ha bisogno il fusto. Il nuovo Voodoo Rail Open PRO è caratterizzato da una maneggevolezza e stabilità di tiro in genere riservata a fucili di classe superiore, grazie alla grande ergonomia dell’impugnatura ed ai materiali utilizzati. Note tecniche: Il meccanismo di sgancio è del tipo “inverso” al fine di guadagnare centimetri utili di gittata, è realizzato con parti in acciaio lucidate a specchio e nylon caricato vetro, al fine di ottenere una robustezza ed una dolcezza di funzionamento senza impuntamenti. La corsa del grilletto è regolabile micro metricamente tramite apposita vite (Sensitive system). Lo sgancia sagola dinamico, posizionabile sia a destra che a sinistra, non influisce sulla sensibilità del grilletto. Per la prima volta in assoluto, su un fucile subacqueo, è presente lo Stecher System per la riduzione della corsa del grilletto: utilizzando il cursore della sicura prima dello sparo, è possibile far compiere al grilletto la corsa a vuoto prima del rilascio, così che il grilletto si verrà a trovare già pronto allo sgancio: una leggera pressione sarà sufficiente a far decollare l’asta! Il particolare profilo ribassato dell’appoggio sternale migliora ulteriormente l’ergonomia dell’impugnatura, conferendo maggiore stabilità al tiro, senza nascondere la visione e può essere facilmente rimosso e riposizionato senza attrezzi. L’asta e le gomme di serie sono ottimizzate per la lunghezza dell’arbalete, secondo gli studi dell’Antolas Design. La nuova asta Torsion 2 Wired, fornita di serie, è la compagna ideale per la cattura di importanti e combattive prede. Il nuovo trattamento superficiale del fusto Softsand ad alto spessore, molto piacevole al tatto, rende il fusto ancora più mimetico e resistente ai graffi. Prestazioni elevate, ergonomia, materiali di prima scelta, massima cura del dettaglio, design e soluzioni innovative, si esaltano in una produzione interamente Made in Italy.

  • 16/04/2013
    Enjoy Your New Skin
    L’innovativa tecnologia HT Weld System Sostituisce le tradizionali cuciture non passanti del neoprene con uno speciale nastro applicato a caldo. Vantaggi La giuntura è completamente stagna: la cucitura tradizionale fora il neoprene e, specialmente negli spessori più esigui, il punto passa attraverso mettendo in comunicazione l’interno con l’esterno. Robustezza: la cucitura tradizionale passa attraverso la fodera ed il neoprene, il sistema HT WELD SYSTEM applica esternamente un nastro, rinforzando l’incollaggio del neoprene,la giuntura del neoprene non è più un punto di discontinuità strutturale! A differenza della cucitura tradizionale, non c’è più pericolo di impigliarsi e sfilacciare la cucitura. Maggiore isolamento termico: la cucitura costituisce un ponte termico per la dispersione di calore, con la tecnologia HT Weld System non viene compromessa la capacità di isolamento. Comfort: il nastro è piatto e liscio, non abrade la pelle ed ha la stessa elasticità del neoprene. Muta Training L’inedita muta Training da 2,5mm nasce come protezione ideale per gli allenamenti in piscina ma è perfettamente a suo agio in mari caldi sia per l’apnea pura e per la pesca subacquea. Facile da indossare grazie alla fodera interna, ottima resistenza allo schiacciamento e confort ai massimi livelli. L’interno è in foderato Hyper Stretch Salvimar e le giunture HT Weld System, per il massimo confort. L’esterno è in Slimy Skin, una particolare zigrinatura che favorisce l’aderenza di un sottile strato d’acqua, ideale per ridurre l’attrito durante il nuoto. Protezioni elastiche in Puff Gum su ginocchia, gomiti e torace, come protezione durante la pesca. Taglio preformato, pantaloni a vita alta, chiusura regolabile in velcro, confortevole bordatura liscia su polsi, caviglie e viso. Guanti e Calzari HT Un gamma completa di guanti e calzari, disponibili negli spessori 1,5, 3 e 5mm, per far fronte ad ogni tipologia di esigenza tecnica, sia in acque temperate che fredde. Il colore dei rinforzi in Puff Gum, identifica lo spessore (verde 1,5mm, oro 3mm e nero 5mm), proteggendo il guanto ed il calzare nei punti di maggior usura e come eccellente antiscivolo. I tre di versi spessori dei calzari, consentono una migliore vestizione della scarpetta della pinna, oltre ad adattarsi a diverse condizioni climatiche. I guanti e calzari da 1,5mm possono essere utilizzati come sottoguanto o sottocalzare stagno, per le situazioni più avverse.

  • 16/04/2013
    Come funziona il Pixel camo
    Dalle esperienze maturate in campo militare, abbiamo pensato a sviluppare un apposito mimetismo ad “inganno di percezione”dedicato alla subacquea, che riesce a dissimulare la percezione della figura fino a 30-40% in più rispetto ad un mimetico tradizionale.La particolare forma delle macchie è studiata per fornire due diversi tipi di inganno visivo in funzione della distanza di osservazione, in modo da poter offrire sempre la medesima efficacia mimetica a qualsiasi distanza. La simmetria è una legge geometrica comune a tutto il mondo animale ed è una logica immediatamente riconoscibile, soprattutto a livello inconscio, nell’osservazione di qualsiasi forma. Nell’osservazione a distanza, le macchie appaiono caratterizzate da simmetrie mono e bilaterali, le quali attirano inconsciamente l’attenzione, nel tentativo di interpretarle. Naturalmente le macchie in questione sono prive di significato e non forniscono nessuna informazione utile al riconoscimento della forma. Questo processo concentra l’attenzione dell’osservatore su di un’area in particolare, facendogli perdere la visione d’insieme. L’obbiettivo di confondere l’osservatore, e quindi del mimetismo, è pertanto raggiunto. A distanza più ravvicinata, la suddivisione in figure geometriche elementari, confonde la percezione dei bordi rendendo difficoltosa la messa a fuoco delle forme e la percezione della profondità. Inoltre, l’elemento base del quadratino, attira l’attenzione attivando lo stesso meccanismo di inganno precedentemente descritto: l’attenzione dell’osservatore si sofferma su di un particolare nel tentativo di interpretarlo ma non vi può riuscire. Anche in questo caso l’attenzione viene attirata in un punto per distrarre la percezione dell’insieme. Questo tipo di mimetico, a causa del suo innovativo funzionamento, risulta molto efficace su diverse tipologie di fondali e perfino a galla, dove l’apneista trascorre buona parte del suo tempo.

  • 15/04/2013
    Pinne con pala amovibile
    L’esclusivo “Parabolic pressure control system” è un sistema di rinforzi differenziati che consente alla pala in polimero di piegarsi secondo un arco parabolico, per adattarsi a diverse intensità di pinneggiata. La pala ONE risulta estremamente reattiva grazie alla sagoma biconcava che agisce come una molla. Lo speciale profilo della coda mantiene stabile la pala, senza il tipico effetto “derapage” delle pinne in plastica, mentre l’esclusivo innesto nelle scarpette, consente una perfetta trasmissione dell’energia per una pinneggiata fluida.

  • 02/02/2013
    Kedada 2013 – Valencia
    Si è svolta sabato 2 e domenica 3 febbraio a Valencia l’edizione 2013 della fiera spagnola Kedada, dedicata esclusivamente alla pesca sub e all’apnea. Per maggiori informazioni: www.lakedadapescasub.es

  • 20/09/2012
    Franco Villani, vicecampione italiano 2012
    Il nostro fortissimo atleta Franco Villani, arriva secondo agli assoluti italiani di pesca subacquea a Portoscuro, Sardegna. Sfiorando di pochi punti la prima posizione, nella seconda giornata di gara ha realizzato un carniere letteralmente da record, arpionando ben 4 dentici! Mai nessuno, nella storia dei Campionati Italiani, è riuscito nell'impresa di prendere in gara 4 dentici! Ci risultano solo un carniere di tre dentici nel 1965 e nel 1991, rispettivamente a opera del lucchese Luciano Galli e del palermitano Nicola Riolo. Tre dentici a testa, mai QUATTRO !!!! A detta di molti, è Franco il vero e unico vincitore morale di questo campionato 2012. Sincere congratulazioni da parte di tutto lo staff e team Salvimar. Foto di: Fabio Ciriaco Carta

  • 25/08/2012
    il Campionato del Mondo di Apnea
    Si è da poco concluso il Campionato del Mondo di Apnea CMAS a largo delle coste di Tenerife, dove 80 tra i migliori atleti ed atlete del mondo si sono dati battaglia fino all’ultimo respiro. Durante la prova di dinamica, Antonio Garcia, atleta Salvimar, ha confermato la distanza di chiarata di ben 200m ma è stato penalizzato per non aver eseguito il protocollo di uscita entro il tempo stabilito, incorrendo nelle penalità che lo hanno retrocesso al 7° posto nella classifica finale. Un buon piazzamento che ci rende orgogliosi di avere questo atleta nel nostro team! Un cordiale ringraziamento da parte tutto il team Salvimar! Antonio Garcia, Galiziano, fa parte della nazionale spagnola di Apnea. Negli ultimi anni ha conquistato diverse medaglie in apnea dinamica e jump-bue ed attualmente è campione di Spagna 2011. Appassionato pescasub, si cimenta regolarmente nella pesca delle spigole nelle spumose acque della Galizia, partecipando anche alle competizioni di pesca. L’augurio è di vederlo presto anche sui podi della pesca subacquea!